Caffaro, ‘bonifica entro febbraio’, più di 70 mln di euro

Predisposto Paio Operativo di Bonifica

La palla bollente della Caffaro ora passa direttamente al Ministero. Una delegazione del comune di Brescia incontra il Ministro dell’Ambiente per predisporre un Piano Operativo di Bonifica che entro febbraio dovrebbe bonificare il sito della Caffaro, coinvolgendo anche tutti gli enti che rientrano a vario titolo nella questione. 

Soddisfatto il vice ministro dell’ambiente Crimini: “A distanza di quasi vent’anni dallo scandalo che coinvolse la nostra città per la prima volta si profila all’orizzonte un traguardo importante: il concreto avvio di un programma di interventi che dovrà procedere senza interruzioni”. 

Comune: ‘Massima collaborazione’

“Noi saremo presenti con tutti i tecnici dei vari settori coinvolti, visto che in questi anni abbiamo messo in campo diverse competenze, spero che anche l’incontro politico del mattino vada in questa direzione” ha commentato l’assessore all’ambiente Miriam Cominelli. Il sindaco di Brescia, Del Bono, ha sottolineato di essere disponibile a collaborare senza ‘alcuna posizione pregiudiziale’, specificando che la definizione del piano operativo è nelle priorità del comune di Brescia. Probabilmente per il PoB serviranno di più dei 70 milioni di euro inizialmente stanziati a budget.

Sul tema acquisizione del Comune anche a titolo gratuito (o quasi), “l’acquisizione non è preclusiva alla bonifica. Dall’incontro ci attendiamo anche novità sul fronte delle risorse aggiuntive rispetto a quelle del primo lotto. E soprattutto ci aspettiamo che il Ministero possa davvero riprendere la regia per chiudere i tanti temi aperti, dettando i tempi, perché anche la città attende certezza. Il Comune si è reso disponibile ad essere il soggetto attuatore: vedere il cantiere che si apre per l’avvio della bonifica sarebbe la vera scossa per dire che ci siamo incamminati verso questa soluzione” commenta Del Bono. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *