Imprese green, Brescia quinta in Italia

Un imprenditore su quattro la sceglie

Un altro record positivo per la città di Brescia: continua ad assumere nel settore green e nell’impresa verde. Brescia sceglie sistemi produttivi improntati all’ambiente, se non altro perché sono altamente competitivi anche per la stessa azienda.

Un imprenditore bresciano su 4 investe nel settore green per migliorare l’efficienza della sua azienda, lo rivela lo studio Greenitaly, realizzato dalla fondazione Symbola (presieduta da Ermete Realacci) e da Unioncamere, che sostiene che si è “registrato performance economiche migliori sia nei dati di consuntivo che in quelli previsionali”. Per gli imprenditori, quindi, la sostenibilità conviene, lo dimostra questo studio che sottolinea come sempre di più gli imprenditori puntino sull’ecologico e sul green sia per rispettare l’ambiente che per migliorare le prestazioni.

La green economy? Conviene

“La green economy è molto interessante per gli imprenditori perché aumenta le potenzialità di mercato. E questo perché sui temi dello sviluppo verde c’è oggi una maggiore sensibilità dei consumatori” sostiene Douglas Sivieri, presidente di Apindustria quando parla dello studio della Fondazione Symbola.

“Lo sviluppo verso la green economy te lo chiede il mercato. E quindi lo fai. Solo dopo ti accorgi che questa richiesta di mercato impatta positivamente anche sui processi produttivi interni alla tua azienda: gli scarti hanno una nuova vita, si recuperano materia ed energia. È un processo che nasce da una richiesta indotta” aggiunge subito dopo ai giornalisti de Il Corriere della Sera.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *