Monopattini elettrici Brescia, raccolta firme

Per favorirne l’introduzione

Diversi negozi del centro storico di Bresciastanno raccogliendo firmeper cercare di legalizzare i monopattini elettrici anche a Brescia città. Si tratta di una proposta per mandare al via la sperimentazione anche a Brescia, contro le normative odierne che non consentono il circolo dei monopattini elettrici sulle strade pubbliche. A lanciare la raccolta firme, il Comitato Micromobilità Brescia, con tanto di hashtag: #monopattinolibero.

Oggi come oggi chi circola con il monopattino rischia fino a 5mila euro di multa ed il sequestro del mezzo, come avvenuto ad una persona qualche giorno fa. Un 40enne si è trovato con una multa salata e il mezzo ritirato, dopo essere stato trovato a bordo di un monopattino elettrico.

A Brescia si attende

La sperimentazione ha avuto il via in città come Torino, Milano, Verona, Brescia ancora non ne ha consentito l’uso anche se questa estate c’era stata qualche apertura in Loggia.

“Ci stiamo pensando. Si tratta di una forma di mobilità interessante, ma dobbiamo capire come si può rendere compatibile con il resto del sistema” aveva detto a riguardo l’assessore alla Mobilità Federico Manzoni.

La scelta però spetta ai sindaci, che hanno una larga discrezionalità in materia e possono decidere se e quando autorizzare la circolazione con i monopattini. Assieme ai monopattini si può sperimentare anche il circolo di segway, hoverboard, skateboard e monoruote, ma servono delle regole molto precise per tutelare la sicurezza degli utenti e per evitare incidenti, sopratutto sulla strada.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *