L’economia spagnola crescerà del 3.1%

spagna

Dopo le recenti “tribolazioni” politiche ed economiche che hanno funestato la Spagna, l’ottimismo inizia a serpeggiare all’interno del governo. Pare che l’economia spagnola sia destinata a crescere del 3,1 per cento in questo ultimo scorcio del 2017. Almeno è ciò che dice il Ministro dell’Economia e della Competitività Luis de Guindos.

In una recente dichiarazione rilasciata ad una conferenza nella città di Alicante, il ministro ha affermato che le esportazioni guidano la crescita economica del paese, nonostante il rallentamento della crescita nella regione nord-orientale della Catalogna.

Tuttavia, l’incertezza che circonda la situazione politica nella regione catalana influenzerebbe la crescita economica della Spagna per il 2018.

In linea con questo, il governo spagnolo vede al ribasso la crescita economica del paese per il 2018 passando dal precedente 2,6 per cento all’attuale previsione del 2,3 per cento circa, rivedendola per il 2017 dal 3 al 3,1 per cento.

De Guindos ha spiegato che il commercio estero starebbe guidando la crescita economica del paese. “È il principale motore dell’economia nazionale e di quello catalano”, ha detto, avvertendo che l’instabilità ha colpito i consumi e gli investimenti in questa regione nel quarto trimestre dell’anno.

Secondo il Ministero dell’Economia, le esportazioni sono aumentate del 9,1 per cento anno dopo anno raggiungendo, nei primi nove mesi dell’anno in Spagna un nuovo massimo storico.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi