Nintendo in borsa crolla, si spera in Pokemon Go

Nintendo in borsa: il crollo della società

Mentre la febbre da Pokemon Go incalza, la Nintendo in borsa crolla: il bilancio è tutto in rosso per la nota società, per una perdita nel bilancio che si registra decisamente superiore alle attese ed alle previsioni degli analisti. E sono in molti a dichiarare – o comunque a far capire – che il calo delle azioni della Nintendo potrebbe essere dovuto anche ai fattori di valuta, anche se gli investitori ed i risparmiatori continuano a riporre la loro speranza nei confronti di Nintendo.

Nintendo in borsa crollaUna speranza che, oltretutto, sembra essere riposta soprattutto in Pokemon Ho, il gioco che praticamente chiunque oggi possiede sul suo smartphone e che consiste nella ricerca, nella caccia e nella cattura dei mostriciattoli tanto amati dai più piccoli (ma anche dai più grandi). Dopo il significativo primo trimestre di calo – che si registra nella Borsa di Tokyo con un calo importante di 5,22 miliardi di yen – e dopo il crollo delle vendite di altri videogames come Wii U e 3DS, si spera quindi di attutire l’impatto negativo con il raddoppio del videogioco più in voga del momento. Si parla infatti di una nuova possibilità, che si chiamerà Pokemon Go Plus.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi