Ripresa economia italiana: i primi segnali ed il rallentamento

Segnali di ripresa economia italiana: secondo quanto rilevato in una nota mensile Istat sull’economia europea in generale, la situazione italiana appare più distesa e sembra che si possa iniziare a parlare nuovamente di segnali positivi. Tutto ciò è reso possibile dal miglioramento delle produzioni, soprattutto quelle industriali, ed all’aumento dell’occupazione, la cui conseguenza è una sempre minore disoccupazione ed anche un maggiore potere di acquisto dato agli italiani.

Ripresa economia italianaTuttavia, questi segnali positivi potrebbero comunque presentare uno stop, o almeno un rallentamento, che potrebbe farsi sentire nelle prossime settimane: infatti, la nota Istat parla di un rallentamento dell’attività economica italiana – con tutto ciò che ne consegue anche in fatto di disoccupazione – nelle prossime settimane. Una sorta di battuta d’arresto che potrebbe essere come quella dello scorso febbraio, quando “l’indicatore composito anticipatore dell’economia italiana ha segnato una battuta d’arresto, suggerendo un rallentamento nel ritmo di crescita dell’attività economica nel breve termine”.

Bisogna tuttavia continuare ad essere fiduciosi: sebbene sia altalenante, l’economia italiana potrebbe essere in ripresa ed i primi segni di consolidamento ci sono stati. Sarebbe molto importante e necessario accelerare l’attività economica nella seconda metà dell’anno, riportando la situazione ad un livello di stabilità più elevato e quindi ripristinando i segni di ripresa, seppur deboli, di questi primi mesi.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi