Telecom Italia emette un bond da 1 miliardo di euro

Telecom Italia piazza un bond da 1 miliardo: la strategia di consolidamento e di rifinanziamento del debito entra nel vivo.

telecom italia

Telecom Italia ha concluso sull’onda del successo il lancio di un bond da un miliardo di euro destinato agli investitori istituzionali. La qualità dell’emissione obbligazionaria e anche in suo ammontare confermano quello che in molti avevano intuito già: che Telecom viene vista particolarmente bene dalla comunità finanziaria internazionale (altrimenti non le sarebbe stato permesso di prezzare l’emissione con un rendimento più basso rispetto a quanto indicato al mercato).

Il rendimento di questa emissione obbligazionaria, pari al 3.025%, è infatti ampiamente inferiore rispetto al costo medio del debito del Gruppo che a fine giugno di quest’anno, giusto per dovere di cronaca, si attestava a 5.1%.

L’emissione voluta dal gruppo Telecom Italia va comunque ad inserirsi in un quadro di ottimizzazione e di rifinanziamento del debito in prossimità di scadenza. E il rendimento a 3.025% corrisponde di fatto a un rendimento di 283 punti base al di sopra del tasso di riferimento Mid Swap. I titoli in questione verranno emessi nei confini del programma EMTN da 20 miliardi del Gruppo e quotati presso la Borsa del Lussemburgo.

Nel frattempo Telecom continua a lavorare sodo nel suo piano di investimenti che, ora più che mai, sono strettamente connessi al discorso fibra ottica. Del resto, nel prossimo futuro è su questo particolare aspetto che ci si giocherà la partita nel campo delle telecomunicazioni.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi