Napoli, due recuperi per Mazzarri in vista del Braga

Napoli, due recuperi per Mazzarri in vista del Braga

Il Napoli si prepara per la sfida di Champions League contro il Braga con due buone notizie riguardanti le condizioni fisiche dei calciatori. Come annunciato dal club azzurro, sia Jens Cajuste che Khvicha Kvaratskhelia si sono completamente ripresi e hanno partecipato all’intera seduta di allenamento odierna.

La squadra partenopea si è allenata questa mattina presso l’SSCN Konami Training Center, preparandosi per la sesta giornata della competizione europea che si disputerà domani allo Stadio Maradona. Durante la sessione di allenamento, la squadra ha iniziato con il riscaldamento e il torello, per poi passare ad esercitazioni sulla rapidità e al lavoro tecnico tattico. La seduta si è conclusa con una partitina a campo ridotto.

I due giocatori, Cajuste e Kvaratskhelia, hanno svolto l’intera seduta di allenamento in gruppo, dimostrando di essere completamente recuperati dai rispettivi infortuni. La presenza di entrambi rappresenta una grande notizia per l’allenatore Walter Mazzarri, che potrà così contare su di loro per la sfida contro il Braga.

Tuttavia, non tutte le notizie sono positive per il Napoli. Mario Rui ha svolto un allenamento personalizzato in campo, mentre Olivera ha fatto terapie e lavoro personalizzato in palestra. Entrambi i giocatori sono stati quindi esclusi dalla partitina a campo ridotto.

Inoltre, Victor Osimhen non ha preso parte all’allenamento a causa del viaggio per Marrakech, dove parteciperà alla cerimonia di consegna del Pallone d’Oro africano. Tuttavia, l’attaccante azzurro rientrerà in Italia in tarda serata e sarà regolarmente presente nella seduta di allenamento di domani mattina, in vista della sfida contro il Braga.

Questi recuperi sono sicuramente una buona notizia per Mazzarri, che potrà così contare su una rosa più completa per affrontare il Braga. Cajuste e Kvaratskhelia sono due giocatori importanti per il Napoli e la loro presenza in campo potrebbe fare la differenza in una partita così importante.

Il Napoli si trova attualmente al secondo posto nel Gruppo F di Champions League, a pari punti con il Braga ma con una differenza reti migliore. La squadra italiana ha ancora la possibilità di qualificarsi per gli ottavi di finale, ma per farlo deve vincere la partita contro il Braga e sperare che lo Young Boys non vinca contro il Manchester United.

La sfida di domani sarà quindi fondamentale per il Napoli, che dovrà dimostrare di essere all’altezza della competizione e lottare per la qualificazione agli ottavi di finale. Con i recuperi di Cajuste e Kvaratskhelia, l’allenatore Mazzarri avrà più opzioni a disposizione e potrà mettere in campo la squadra migliore per cercare di ottenere i tre punti.

In conclusione, i recuperi di Jens Cajuste e Khvicha Kvaratskhelia rappresentano una buona notizia per il Napoli in vista della sfida contro il Braga. La presenza di entrambi i giocatori aumenta le possibilità di successo della squadra partenopea e potrebbe fare la differenza nella corsa per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Ora spetta a Mazzarri e ai suoi giocatori dimostrare sul campo di essere all’altezza della competizione e conquistare una vittoria fondamentale per il cammino europeo del Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *