Canone Rai 90 euro, ecco cosa cambia da gennaio 2017

Canone Rai 90 euro: il pagamento del Canone diminuisce del 10%

Dopo le polemiche sull’imposta più discussa in assoluto in Italia, ovvero il canone televisivo, si ritorna a parlare di Canone Rai che, stando alle ultime notizie ed informazioni, potrebbe costare, a partire da gennaio 2017, non più 100 ma 90 euro, ben dieci euro in meno.

canone-rai-90-euroSecondo quanto è stato inserito all’interno della Legge di Stabilità, infatti, a partire dal 1° luglio 2016 è attivo il nuovo metodo di pagamento del canone televisivo, non più in unica tranche ma suddiviso in rate bimestrali, per l’importo di circa 100 euro annuale. La novità in arrivo riguarda invece il Canone Rai 90 euro: in pratica, l’imposta, a partire dal prossimo anno, potrebbe essere scontata del 10%, per consentire ai contribuenti di sostenere in maniera ancor più indicativa il costo dell’imposta.

Ovviamente, non cambiano né le regole sul canone, né le modalità di richiesta dell’esenzione, né le norme che regolamentano il canone stesso e le richieste di esenzione dal pagamento, ma sicuramente il Canone Rai portato a 90 euro potrebbe accontentare una platea più vasta di contribuenti. La prima rata sarà sempre prevista a gennaio 2017, sempre nella stessa modalità di addebito, ovvero all’interno della bolletta della luce.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi