Premio alla nascita: 800 euro una tantum per le neomamme

Il premio alla nascita è realtà: 800 euro una tantum a tutte le neomamme.

Bonus Bebè 2017

Le donne gestanti e le neomamme potranno fare domanda all’Inps per ricevere un contributo, una tantum, noto come “premio alla nascita”. Si tratta di un sostegno economico introdotto con la Legge di Bilancio 2017 che riconosce un contributo di 800 euro alle donne che stanno per avere un figlio o che hanno appena partorito.

Parliamo di un aiuto erogato con formula una tantum, indi per cui di nulla che concorra alla definizione del reddito rilevante ai fini Irpef.

Il premio viene corrisposto direttamente dall’Inps che, su richiesta della donna gestante o della madre, provvede al pagamento della somma per ciascun figlio nato o adottato/affidato. Di conseguenza, in caso di parto plurimo la madre ha tutto il diritto di richiedere tanti bonus quanti sono i figli nati.

Sono fondamentalmente quattro le opzioni che è possibile sfruttare per accedere al contributo: compimento del settimo mese di gravidanza; nascita di un bambino; adozione di un minore, nazionale o internazionale; affidamento preadottivo nazionale o internazionale così come disposto da normative vigenti.

Per poter accedere al bonus, gli eventi sopra descritti devono essersi realizzati dal 1° gennaio 2017, quindi nascite o adozioni avvenute prima di tale data non saranno ammesse alla fruizione del bonus.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi