Il segreto per trovare lavoro dopo i 40 anni

Quali sono i segreti per trovare lavoro dopo i 40 anni? Scopriamone alcuni!

Rapporto ISTAT su lavoro

Trovare lavoro dopo i 40 anni significa in un certo senso reinventarsi da cima a fondo: spesso si parla della crisi occupazionale che sta investendo in più giovani, ma non si può certo negare che anche i più adulti stiano attraversando un periodo davvero buio su questo fronte.

Del resto, perdere il lavoro a una certa età e sperare di ritrovarlo non è mica una cosa da poco. E’ anche vero però che lo spazio nel mercato del lavoro non è detto che non ci sia proprio, specie se si ha l’audacia e la creatività di reinventarsi in un ruolo lontano dai canoni del “lavoro tradizionale”.

Qualche esempio? Innanzitutto, per trovare lavoro dopo i 40 anni bisogna prima di tutto specializzarsi tramite dei corsi di aggiornamento e adattarsi anche alle richieste che provengono dal mercato del lavoro. In parole povere bisogna chiedersi quali siano i lavori più richiesti e quali, tra questi, siano quelli che si addicono meglio ai non più giovanissimi.

Se per molti anni si è lavorato in un settore, insomma, non è detto che si debba per forza continuare a lavorare in quel dato settore: avere il coraggio di aggiornarsi e di reinventarsi è essenziale se si vuol essere ancora competitivi nel mercato del lavoro! Anche perché le cose cambiano e i ruoli che esistevano 20 anni fa o non ci sono più o non sono più così definiti come all’epoca.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi