Istat, dati sul lavoro: Poletti parla di risultati straordinari

ministro del lavoro

Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti accoglie positivamente i dati Istat sul mercato del lavoro.

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti, commenta i dati dell’Istat che parlano di una ripresa del mercato del lavoro definendoli risultati straordinari: “Sono molto soddisfatto perché ci sono 71mila occupati in più rispetto al mese precedente, 329mila in più in un anno e 600mila in più da quando siamo al governo. Per di più sono in calo i disoccupati – continua Poletti – e calano costantemente anche gli inattivi, a conferma della fiducia che si respira nella possibilità di trovare un lavoro”.

E in effetti la situazione è diversa rispetto a quella a cui eravamo stati abituati fino a poco tempo fa. Tanto per cominciare, il tasso di occupazione è al livello massimo dal 2009 (57.3%), mentre il tasso di disoccupazione giovanile, pur essendo ancora molto elevato, è ai minimi da ottobre 2012: Poletti afferma che all’inizio dell’esperienza di governo, la disoccupazione giovanile verteva su 42.9 punti percentuali, mentre ora è al 36.5%.

Ma la soddisfazione del governo non arriva soltanto dalla ripresa del mercato interno, quanto anche dalla capacità di aver permesso al progetto Garanzia Giovani di funzionare come avrebbe dovuto: “A conferma di ciò – spiega il ministro – gli ultimi dati ci dicono che degli oltre 200mila giovani che hanno effettuato dei tirocini nel programma Garanzia Giovani, quasi 95mila, cioè il 47%, ha trovato lavoro nei sei mesi successivi”.

Ciò non significa che tutto è concluso, anzi, “c’è ancora molto da fare per risolvere il problema disoccupazione, ma i dati dell’Istat ci dicono che la direzione presa è quella giusta e che le condizioni in cui versa il mercato del lavoro stanno nettamente migliorando”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi