Come funziona il prestito cambializzato

Tutto ciò che c’è da sapere sul prestito cambializzato, dalla sottoscrizione fino alle sue particolarità.

Finanziamenti per le imprese

Il prestito cambializzato è una tipologia di prestito che spesso diventa necessario quando l’accesso ai prestiti personali risulta praticamente impossibile, ostacolato da una storia creditizia evidentemente non considerata sicura dalla banca.

Un prestito cambializzato, quindi, è una formula che permette di rimborsare quanto dovuto sotto forma di cambiali, e che prevede il diritto, per il creditore, di recuperare i soldi dati in prestito in modo rapido e sicuro (perché dietro le cambiali vige pur sempre lo spettro di un possibile pignoramento). Capita spesso che il prestito cambializzato, esattamente come molte altre linee di credito, richieda la sottoscrizione di una copertura assicurativa che copra il debito in caso di morte o di perdita di impiego del contraente.

Per quanto riguarda le modalità di rimborso, un prestito con cambiali viene normalmente proposto a tasso fisso e a rata costante, può avere durate variabili anche in relazione alle preferenze del contraente e può essere estinto in via anticipata senza che l’istituto di credito abbia diritto di applicare delle penali.

E’ chiaro però che le condizioni variano di caso in caso e in base all’offerta stessa, per questo motivo il prestito cambializzato richiede un livello di attenzione molto alto in fase di sottoscrizione: costi accessori, commissioni di incasso o condizioni d’uso presumibilmente sfavorevoli potrebbero essere sempre dietro l’angolo!

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi