Come ottenere prestiti senza bisogno di un garante

Finanziamenti per le imprese

Per ottenere un prestito presso una banca o qualsiasi finanziaria c’è una condicio sine qua non da cui non si può prescindere: presentare delle garanzie. Quali sono? Innanzi tutto avere una situazione lavorativa e finanziaria stabile, comprovata da una busta paga o da un altro tipo di reddito.

Accade inoltre molto spesso che come garanzia vengano considerati i beni immobili che una persona possiede, ma anche la firma di un garante sul prestito, che può essere un parente o familiare stretto, in modo che l’istituto bancario o la finanziaria possa rivalersi su di lui in caso di insolvenza.

Ma se tutte queste condizioni vengono a mancare, come si può richiedere un prestito? Partiamo dal presupposto che ottenerlo è abbastanza complicato, ma comunque esistono due strade da percorrere:

La prima è la soluzione chiamata prestito d’onore, una forma di finanziamento pensata esclusivamente per gli studenti delle scuole medie secondarie e per gli universitari che devono pagarsi gli studi. Ma non per tutti: gli studenti in questione devono vivere in una situazione “economicamente svantaggiata” per ottenere un prestito atto a sostenere i loro studi. Le agevolazioni sono enormi, con piccole rate da pagare in diversi anni.

La seconda soluzione è il microcredito il quale viene concesso dagli enti pubblici con fondi che provengono dall’UE o italiani, rivolto sempre per quelle categorie deboli dal punto di vista economico. Il prestito può essere utilizzato per dare vita alla creazione di progetti imprenditoriali. Così come per il prestito d’onore, le agevolazioni sono notevoli: nessuna garanzia e spesso sono prestiti “a fondo perduto” in cui il capitale da restituire è meno della metà di quello concesso.

300x250

Leave a Reply