Rc auto più cara se il veicolo è datato

assicurazioni

In base ad un’indagine effettuata da SosTariffe.it, più vecchia è l’auto e maggiore sarà la tariffa da pagare per assicurarla. In poche parole, l’anno di immatricolazione incide enormemente sul costo di assicurazione: più recente è minore sarà la tariffa.

L’analisi è stata effettuata scegliendo tre diverse tipologie di auto:

Segmento A

Prendendo come riferimento una Panda, il sito ha evidenziato come il possessore di un’auto immatricolata da dieci anni paghi il 61,1% in più nei confronti di chi ha acquistato la stessa tipologia e si trova attualmente nel suo primo anno di polizza. Tanto per fare un esempio, il proprietario di una Panda immatricolata nel 2017 paga quasi la metà rispetto a colui che l’ha immatricolata nel 2007.

Segmento C

In questo classe automobilistica, dove rientra una Golf, per le auto immatricolate da 10 anni il costo è maggiore del 30,1%, mentre nell’ambito dei 5 anni esso è del 21,1% in più. Invece, se sono passati solo 3 anni, il costo è del 20,7% in più. Le percentuali sono calcolate naturalmente mettendole a confronto con una Golf immatricolata nel 2017.

Segmento F

In questa categoria rientrano le auto di lusso, tipo un Mercedes Classe S 400, ed è quella in cui risultano gli aumenti maggiori. Colui che ha immatricolato nel 2007 il modello di cui sopra paga il 93,6% in più nei confronti di chi ha acquistato l’auto nel 2017. Una immatricolazione da 5 anni comporta un aumento del 45,5%, mentre entro i tre anni lo stesso è pari al 29,2%.

300x250

Leave a Reply