Auto contro treno, bloccata ferrovia Brescia-Milano

Linea Venezia-Milano paralizzata

Gravi disagi per i pendolari e le persone che usano la ferrovia Venezia-Milano, perché questa mattina la linea ferroviaria è stata interrotta a causa di un incidente che ha causato un ferito. 

Un 21enne moldavo è stato ricoverato dopo che la sua auto è finita contro un treno sul passaggio a livello di Rezzato. Per il 21enne, ricoverato in ospedale, non ci sono gravi ferite. Invece per la linea ferroviaria i disagi sono enormi, in seguito all’incidente la ferrovia Milano Venezia è stata bloccata causando gravissimi ritardi. 

Bloccati treni

L’incidente è avvenuto questa mattina alle 6. La dinamica è ancora da ricostruire, pare che il 21enne abbia guidato l’auto lungo i binari diversi metri dopo le sbarre del passaggio a livello di Rezzato. L’auto è stata investita da un treno merci. Sul posto si sono recati i tecnici di Rfi e l’autorità giudiziaria per i rilievi di rito. 

Sembra che il 21enne non abbia rispettato il segnale di chiusura del passaggio a livello. Per permettere ai vigili del fuoco di spostare l’auto, il traffico ferroviario è stato bloccato causando gravissimi ritardi fino a 180 minuti a Milano. Insomma, un’altra mattina di passione per chi usa il treno. Il traffico ha ripreso gradualmente dopo le nove e mezza, e l’incidente ha causato la cancellazione o il dirottamento di una decina di convogli, i treni regionali sono stati fermati a Brescia, Lonato e Rezzato. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *