“Brescia città del noi”, sostegno al no profit

120mila euro di budget

Una città che sostiene attivamente il no profit: Brescia si mette in gioco con il bando Brescia – Città del Noi, che vede il Comune di Brescia e la Fondazione della Comunità Bresciana lavorare assieme per il sostegno delle organizzazioni no profit. Un budget di 120mila euro è stato messo a disposizione dalla Fondazione della Comunità Bresciana grazie alle donazioni di Fondazione Cariplo, per metà, e per metà provenienti dal Comune di Brescia, attraverso il Fondo Civico Città di Brescia.

Un progetto per i più deboli

Il progetto Città del Noi è cominciato nel 2016 e cerca di fornire sostegno alle realtà del no profit che agiscono allo scopo di migliorare le condizioni di vita della cittadinanza e delle fasce più deboli della popolazione, garantendo servizi ed assistenza.

Il piano “propone il miglioramento di settori e servizi alla luce di alcune caratteristiche sociali e demografiche che hanno cambiato il volto della città negli ultimi anni”. Il progetto è realizzato dal Comune di Brescia, Assessorato alle Politiche per la Famiglia, la Persona e la Sanità in associazione con Auser Volontariato Brescia, Co.librì Società Cooperativa, Centro Studi Socialis, Università degli Studi di Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore sede di Brescia. Come si legge sul sito, “Brescia Città del Noi è un progetto di sistema che prevede l’attivazione di alcune azioni improntate ai generali principi di flessibilità, sostenibilità e innovazione”

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *