“Brescia non si vuole fermare” il video 

Sulla scia di Milano

Un video per dire che Brescia non si ferma, nonostante i contagi da coronavirus nella provincia di Brescia siano saliti a 13. La paura, la quarantena, le scuole ed università chiuse, i mercati che saltano, gli uffici pubblici sbarrati. In questa settimana (probabilmente anche la prossima) Brescia ha vissuto il panico del nuovo virus che arriva dalla Cina ed ha contagiato il Nord Italia.

Ora però sulla scia del video fatto commissionare dal sindaco di Milano, propone un video che si chiama ‘Brescia non si vuole fermare’. Un inno al non farsi contagiare e paralizzare dalla paura, un inno a dover vedere al di là, a cercare tutto sommato di continuare la vita normale. Nonostante il coronavirus. 

Apprezzamenti ma anche critiche 

Sulla pagina Facebook del Giornale di Brescia, che ha pubblicato ‘Brescia non si vuole fermare’, ci sono stati tanti apprezzamenti, ma non sono mancati commenti critici. 

“E per fortuna che non prende atto dalle notizie dei giornali. Con tutto l’allarmismo che avete fatto” commenta un utente. “Avete notato come i giornali abbiano abbassato i toni? Ora ci sono notizie edulcorate del tipo “tutti in strada a ballare, cantare ed abbracciarci”….il virus era uno scherzo, vi abbiamo spaventato giusto per vendere qualche copia in più” dice criticamente un altro utente. “Credo che con un po’ di buonsenso, ossia se sto male non esco di casa, si possa continuare a vivere normalmente” spiega un altro. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *