Brescia, test gratis nelle zone con più contagi

Decisione della Lombardia 

Test sierologici gratuiti nelle zone del Bresciano che hanno avuto più contagi. La decisione è stata presa in provincia di Brescia dove, finita la parte più virulenta della pandemia, è tempo di tirare le somme ed i conti e di capire quali sono stati gli impatti del virus e come si muove oggi. 

Regione Lombardia ha messo in campo i test sierologici, gratis per i cittadini delle zone maggiormente colpite dal virus. Dovrebbero partire entro la fine del mese e seguire, come tempistiche, il rapporto fra il numero di casi positivi e la densità demografica del comune, per stabilire delle priorità. 

Le parole di Gallera 

“Dopo aver messo a punto l’iter per le diverse categorie, non solo socio sanitarie ma anche ad esempio delle Forze dell’ordine, stiamo individuando le aree maggiormente colpite dal Covid-19. Si tratta di gruppi di Comuni per ciascuna provincia, a partire da quella di Brescia, nei quali si è riscontrata la maggior concentrazione di contagi” spiega a riguardo l’assessore al Welfare, Giulio Gallera. 

Lo scopo: creare una mappatura completa della situazione epidemiologica nelle zone del bresciano che sono state più flagellate dal coronavirus. Seguirà il rapporto fra il numero di positivi e la densità demografica dei singoli comuni. Sperando che l’incubo stia finalmente finendo (sono sempre di meno i casi di covid riscontrati a Brescia e provincia). 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *