Fallisce il Ca Noa: il ristorante va all’asta

Il 4 ottobre verrà messo all’asta

Il famoso ristorante bresciano Ca Noa è fallito, ed è stato messo all’asta per 2,7 milioni di euro. Dichiarato fallito nel 2018, il ristorante storico, secondo Il Giornale di Brescia, ora verrà messo all’asta al migliore offerente.

Il famoso ristorante all’inizio di Via Triumplina quindi sarà definitivamente venduto. La dichiarazione di fallimento era giunta l’anno scorso. Le attività del gruppo però sono andate avanti in questi anni, anche per mantenere il valore del ristorante in attesa che avvenisse l’asta. BLa base d’asta è di 2,752 milioni di euro, con un rialzo minimo del 20%. Le offerte vanno portate entro le 12 del 3 ottobre 2019. In attesa dell’asta, comunque, il ristorante resta aperto e in servizio.

Un pezzo di storia all’asta

L’appuntamento con le fasi finali del fallimento del ristorante è per il 4 ottobre. La storica realtà ristorativa bresciana, attiva da 30 anni come hotel e come ristorante, ora chiude i battenti. Dopo due udienze – una a febbraio, una a giugno, per decretare lo stato passivo della società – il 4 ottobre il complesso sarà definitivamente messo all’asta. Un altro pezzo storico della realtà bresciana, insomma, se ne va. Un altro complesso di storia e cultura gastronomica è fallito e ora quale sarà il suo destino è ancora da valutare

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *