Negativi i 4 casi sospetti di coronavirus a Brescia

Tutti negativi

Tanta paura ma poi non era nulla. Avevano fatto pensare al peggio i 4 casi sospetti di coronavirus a Brescia. 4 persone erano state ricoverate al Civile a Brescia, ed erano 4 cittadini cinesi, di ritorno dal loro Paese. I sintomi erano stati considerati sospetti, ma i campioni biologici sono stati prontamente inviati ai laboratori lombardi, dove i test hanno confermato che tutti e quattro i casi erano negativi. Un semplice malanno di stagione, influenza, tanta paura ma poi la buona notizia. 

‘Sistema lombardo funziona’

La psicosi del coronavirus sta attanagliando il mondo e avere dei sistemi sanitari efficienti e che funzionano è il modo perfetto per tenerla sotto controllo. 

“Il sistema di Regione Lombardia è solido, reattivo ed efficiente. Fino ad oggi abbiamo valutato 70 casi di persone che richiamavano sintomi particolari e provenivano dalle aree del contagio: presi in carico e messi in isolamento attraverso percorsi di fast track, quindi sottoposti a test scientifici che hanno dato tutti esito negativo. Il sistema sanitario lombardo sta attuando le linee guida emanate del Ministero con grande puntualità, e continuerà a farlo qualunque sia l’implementazione che verrà richiesta“ commenta l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *