Borsa Italiana, come funziona la Borsa valori

Spesso sentite parlare in tv dell’andamento di Borsa Italiana o di altre Borse internazionali, ma non avete ancora compreso quale sia il loro funzionamento?

È sicuramente giunto il momento di correre ai ripari, e vedere insieme quale sia il funzionamento della Borsa valori, grazie alle informazioni che potete comodamente trovare su https://www.borsamercato.com/come-funziona-la-borsa-valori/.

Che cosa è la Borsa

Cominciamo con il riepilogare che la Borsa è un mercato che ha come principale compito quello di favorire, regolamentare e monitorare lo scambio di strumenti finanziari come azioni, obbligazioni, derivati e altro ancora.

In questo modo la Borsa non solamente agevola l’incontro della domanda e dell’offerta di strumenti finanziari, ma garantisce altresì – nell’interesse dei partecipanti – la correttezza, la trasparenza e la regolarità delle operazioni che in essa vengono effettuate.

Come acquistare azioni in Borsa

Borsa ValoriDetto ciò, possiamo scendere in un livello di maggiore dettaglio nell’analisi della Borsa valori, scoprendo in che modo sia possibile partecipare ad essa mediante l’acquisto di azioni.

Ebbene, acquistare le azioni di Borsa è molto semplice, visto e considerato che ci si può rivolgere al proprio consulente finanziario in banca o, se si preferisce, ricorrere all’intermediazione di uno dei tanti broker online che garantisce l’effettuazione degli ordini da parte dell’utente, senza che quest’ultimo debba spostarsi da casa propria.

Come si guadagna in Borsa

Per poter guadagnare con le azioni di Borsa è sufficiente… prevedere il loro andamento. L’obiettivo del trader sarà infatti quello di acquistare le azioni al minimo del prezzo e rivenderle al massimo. O, considerato che tale target non è certamente alla facile portata, partecipare al trend di mercato, cavalcando pertanto la tendenza dell’azione.

Esistono tuttavia molti altri strumenti per poter investire sulle azioni, utilizzando ad esempio tali asset come derivati. È il caso dei CFD sulle azioni: i contratti per differenza non vi permetteranno di possedere le azioni, ma solamente di partecipare al guadagno che potreste ottenere attraverso il differenziale del prezzo di acquisto e del prezzo di vendita, eventualmente amplificato attraverso l’utilizzo dell’effetto leva.

Azioni e indici azionari

Se invece non volete acquistare le singole azioni, ma volete partecipare all’andamento di tutta la Borsa o di una fetta ampia della stessa, la soluzione è certamente quella di acquistare degli strumenti finanziari che vadano a investire sugli indici di Borsa, indicatori dell’andamento di un paniere di titoli per i quali il gestore dell’indice effettua una ponderazione.

L’indice di Borsa non si può acquistare direttamente, ma esistono comunque tanti strumenti finanziari che vi permetteranno di legare il prezzo del prodotto al valore dell’indice di Borsa. Anche in questo caso, oltre alla possibilità di acquistare degli ETF sugli indici di Borsa italiana o internazionale, è possibile ricordare la possibilità di fare speculazione sugli indici attraverso l’acquisto di opzioni binarie e di CFD.

Chiarito quanto precede, e considerando che ogni investimento ingloba un livello di rischio variabile, non possiamo che consigliarvi di leggere attentamente tutte le informazioni sulla natura dei prodotti finanziari che andrete ad acquistare e a inserire all’interno del vostro portafoglio.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi