Borse in flessione: Milano tra le peggiori d’Europa

Le borse europee aprono in negativo la settimana di Ferragosto: deboli Piazza Affari, Londra, Francoforte e Parigi.

borse

Avvio di settimana piuttosto negativo per Piazza Affari che riapre le contrattazioni dopo la pausa di Ferragosto. Ma non solo Milano, perché anche le altre borse europee si mostrano alquanto deboli con un’apertura contrassegnata dal segno meno.

Qualche sterzata potrebbe però arrivare durante il corso di questa giornata, visto che stamattina il Regno Unito divulgherà il dato sui prezzi al consumo, mentre la Germania renderà noto il dato sull’indice ZEW. Anche da oltre Oceano sono attese notizie, poiché sempre per questa giornata si attende la diffusione del dato sui prezzi al consumo degli Stati Uniti.

Nel frattempo l’euro/dollaro mostra un debole guadagno, con un rialzo dello 0.44%. Anche l’oro prova a risalire la china guadagnando lo 0.66%, mentre le cose vanno peggio per il petrolio che per ora lascia lo 0.61%.

Per quanto riguarda le borse europee, Francoforte, Londra e Parigi scendono rispettivamente dello 0.85%, dello 0.47% e dello 0.74%. Tra le peggiori c’è proprio Milano, che col suo indice FTSE MIB perde lo 0.82% e che con il FTSE Italia All-Share cede lo 0.75%. Sul fronte industriale va moderatamente bene STMicroelectronics che sale dello 0.67%, mentre vanno di gran lunga peggio Azimut (-1.7%), Luxottica (-1.26%) e Yoox Net-A-Porter (-2%).

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi