Fca nel mirino dei cinesi di Great Wall. I mercati reagiscono bene: +8%

I cinesi di Great Wall starebbero conducendo delle trattative per l’acquisizione di Fca. Ai mercati, un’ipotesi di questo tipo piace: il titolo Fca guadagna l’8%.

fca

Sembra proprio che alcuni gruppi industriali abbiano puntato gli occhi su Fiat Chrysler Automobilies e tra questi ci sarebbe anche il colosso cinese Great Wall Motor, famoso in tutto il mondo per i suoi Suv.

E’ questo quanto si apprende da Automotive News, che nella sua indiscrezione parla anche di un’offerta che i cinesi avrebbero avanzato a Fca proprio nei giorni scorsi. Offerta che però il gruppo automobilistico capitanato da Sergio Marchionne avrebbe respinto perché “non abbastanza allettante”.

Non si sa esattamente che cosa stia accadendo in casa Fca, ma quel che sembra certo è che qualcuno vorrebbe metterci le mani sopra. Alcuni dirigenti dell’azienda infatti sarebbero volati proprio in Cina per incontrare il management di Great Wall che, a loro volta, avevano ricambiato la visita recandosi nel quartier generale di Auburn Hills, nel Michigan.

Di certo dietro questa possibile acquisizione non c’è ancora nulla, ma le fonti affermano che i grandi gruppi cinesi sarebbero stati pressati dal governo di Pechino affinché cominciassero ad espandersi al di fuori della Cina, e in quest’ottica l’acquisizione di Fca potrebbe segnare un vero colpo grosso. Queste indiscrezioni, vere o finte che siano, hanno comunque giovato al gruppo di Marchionne, che a Piazza Affari ha guadagnato diversi punti percentuali (+8%).

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi