Giappone e Cina uniti come non mai contro la “guerra commerciale”

taro kono

Immagine Reuters da english.alarabiya.net

Taro Kono, Ministro degli Esteri giapponese, ha dichiarato a seguito di un dialogo economico tra la terza e la seconda più grande economia del mondo che “Giappone e Cina concordano sul fatto che una guerra commerciale rischia di danneggiare l’economia mondiale”. A Tokio, Kono ha incontrato il Consigliere di Stato cinese Wang Yi.

Tutto ciò fa eco alle recenti guerre commerciali sulle tariffe tra Cina e Stati Uniti; Donald Trump ha inoltre criticato il paese del Sol Levante per gli scambi commerciali con la stessa Cina, colpendo anche il Giappone con le tariffe sull’acciaio e sull’alluminio.

“Abbiamo condiviso la comprensione che una guerra commerciale, indipendentemente da quale paese abbia avuto origine, avrebbe un impatto molto grande sulla prosperità di crescita dell’economia internazionale”.

Le questioni commerciali saranno probabilmente il principale argomento del vertice tra il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe e il Presidente Trump che avverrà questa settimana. Tokyo vorrebbe evitare di essere costretta a negoziare un accordo di libero scambio a doppio senso diretto non solo all’accesso al mercato ma anche a politiche monetarie e valutarie.

Prima del dialogo sulle questioni economiche, Wang ha dichiarato: “Grazie a questi nuovi colloqui che stiamo per intraprendere, siamo entrambi pronti a discutere della futura cooperazione che spero porterà ad un’ulteriore crescita economica per entrambe le nazioni”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi