Investire online: i consigli per fare trading da casa

Nel corso di questi ultimi decenni Internet ci ha reso la vita molto più semplice, trasformando vecchie attività e operazioni complesse in gesti semplici da fare standosene comodamente seduti davanti al proprio pc.

Questo discorso vale anche per la finanza: investire in Borsa da casa è ormai un’attività alla portata di tutti, ma attenzione, abbiamo comunque a che fare con qualcosa di ancora rischioso. Anzi, proprio la facilità di utilizzo alle piattaforme di trading online può portare persone poco esperte a fare degli investimenti azzardati.

Si possono fare soldi con il trading online? Sì, ma bisogna prima di tutto muoversi con estrema cautela, evitando passi falsi e scegliendo per bene le proprie mosse.

fare trading da casaIl mezzo ideale per gli investitori della Rete sono gli “strumenti derivati”, titoli finanziari il cui valore dipende da altri titoli, detti sottostanti. Investendo su un derivato, e prevedendo in maniera opportuna il trend, si potrà guadagnare sia quando il titolo sale, sia quando esso scende.

I tipi di derivati sono molteplici, ma ai piccoli investitori che vogliono investire online conviene scegliere tra due tipologie: i CFD o le opzioni binarie. I CFD replicano esattamente il prezzo dell’azione e assicurano profitti proporzionali alla variazione del suddetto prezzo, a patto che tale variazione sia quella prevista dall’investitore. Usando i CFD, il trader può decidere di chiudere una posizione quando vuole, vendendo all’istante un’azione quando il prezzo scende.

Ancora più semplice è investire con le opzioni binarie, un sistema alla portata anche dei meno esperti, con il vantaggio sostanziale di consentire sempre il guadagno massimo, a prescindere dall’ampiezza di movimento del prezzo. Basta indicare se il prezzo dell’azione, entro la scadenza, salirà o scenderà. Se la previsione è giusta, si incassa un rendimento.

Ok, questi sono i mezzi ideali per cominciare, ma subito potrebbe sorgere un’altra domanda: dove investire oggi? Scegliere di fare trading online, vuol dire saper scegliere dove investire e con quale asset. Tra questi ultimi, spiccano senz’altro le classiche azioni (e qui si va sul sicuro con i “colossi” come Google, Apple, Facebook o UniCredit), gli indici o il Forex, il gigantesco mercato della valuta all’interno del quale, a fianco dei colossi del settore, operano tantissimi piccoli investitori particolarmente coraggiosi.

Per il resto, l’asset migliore sul quale puntare, specie se si è all’inizio, resta quello delle materie prime. Puntate sull’oro e non resterete mai delusi. A patto naturalmente di agire con cautela. Come sempre, quando si tratta di trading online.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi