Istat su fiducia consumatori: situazione in calo per i privati, cresce per le aziende

Istat su fiducia consumatori, in calo quella di famiglie e privati. Incremento invece per fiducia imprese

Le recenti rilevazioni effettuate dall’Istat su fiducia consumatori sono alquanto preoccupanti: infatti, per il secondo mese consecutivo sono stati registrati sostanziali cali di interesse e di fiducia specialmente da parte di famiglie e di consumatori privati. La situazione, a settembre del 2016, è quella che rileva un quadro generale di disinteresse e sfiducia: in soli due mesi si è passati da 109,1 a 108,7 per quel che riguarda l’indice composito del clima di fiducia per le famiglie, segno che qualcosa sta cambiando in negativo.

istat-su-fiducia-consumatoriMeno preoccupanti, invece, sono le informazioni che riguardano il clima di fiducia delle imprese: in questo caso, secondo quanto rilevato dallo stesso Istituto Nazionale di Statistica, si parla di un incremento che va da 99,5 punti a 101, esattamente come due mesi fa. La situazione è migliore per le imprese specialmente per quel che riguarda il commercio al dettaglio, con un maggiore incremento in questo settore. Cresce inoltre la sensazione di positività sul futuro, sia dal punto di vista economico, sia sotto il profilo personale: una situazione che si conferma in netto miglioramento a partire da giugno, e che potrebbe – si spera – trascinare in positivo anche la fiducia delle famiglie.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi