Monte dei Paschi di Siena, la Bce approva il piano di risanamento

La Bce approva il piano di risanamento di Monte dei Paschi di Siena. A ore arriverà anche la nomina del nuovo amministratore delegato.

monte dei paschi di siena

La Banca Centrale Europea ha dato la sua approvazione al piano di rilancio di Monte dei Paschi di Siena. L’ok è arrivato durante l’incontro che proprio quest’oggi si è tenuto in quel di Francoforte.

A quanto si apprende da fonti di stampa, l’Eurotower avrebbe dato il suo parere favorevole alla nomina di Marco Morelli come nuovo amministratore delegato della banca, succeduto in consiglio dopo che l’ex numero uno, Fabrizio Viola, ha rassegnato le dimissioni a margine di quattro anni e mezzo di leadership.

Quello di Morelli è stato uno dei nomi che più si sono rincorsi nella rosa dei possibili successori di Viola, e a quanto sembra, ad averla spuntata sugli altri contendenti – tra cui figurava anche l’ex ministro Corrado Passera – è stato proprio lui.

Per quanto riguarda il piano di risanamento che è arrivato sui tavoli dell’Europa, invece, si parla di un progetto di ristrutturazione da oltre 9 miliardi di euro. I prossimi passi che Montepaschi compirà per provare a rimettersi in sesto verteranno principalmente su due aspetti: da una parte c’è lo smaltimento delle sofferenze, e dall’altra il tanto discusso aumento del capitale sociale a cui il candidato alla figura di ad, Corrado Passera, si disse contrario definendolo “totalmente inutile”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi