Padoan, sì dell’Italia al superministro Ue dell’economia

Anche Padoan appoggia la proposta di Juncker di dar vita a un superministro Ue dell’economia.

juncker

L’Italia dà il suo sostegno al discorso di Juncker e ritiene che sia giunto il momento di pensare a un superministro dell’economia. Lo ha detto il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan nel suo intervento all’Eurogruppo a Tallinn.

Il discorso di Juncker, ha precisato Padoan, “è importante e di ampio respiro” e “coglie da un punto di vista pratico tutte quelle idee che l’Italia aveva già provato ad avanzare, ecco perché da parte nostra ci sentiamo di doverlo sostenere”. “Questo – ha aggiunto – è il momento giusto affinché l’Europa si dia da fare nel rafforzamento della sua architettura istituzionale, anche perché dall’economia stanno arrivando segnali importanti”.

Dal canto suo, il commissario agli Affari Economici Pierre Moscovici si candida a ricoprire questo ruolo, certo di avere “caratteristiche che altri non hanno”. Ma c’è anche chi, come il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, non vede di buon occhio la figura del superministro dell’economia: “E’ un titolo che non mi dice molto nella sostanza, non capisco quali responsabilità e strumenti dovrebbe avere”.

Secondo Dijesselbloem, prima di procedere in questa direzione sarebbe il caso di vedere cos’è che manca per concretizzare l’unione monetaria. “Competitività, resilienza, solidarietà: dovremmo cominciare parlando di questo e poi finire con il dibattito istituzionale”, ha detto.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi