Poste italiane espansione, rilevato 14,85% Sia, leader nel settore servizi tecnologici

Poste italiane espansione, rileva il 14,85% di Sia

Continua la politica di espansione di Poste Italiane, che dopo gli ultimi importanti investimenti, oggi ha presentato un’altra sua fonte di successo grazie alla rilevazione di quasi il 15% di Sia, una delle più importanti società nel settore dei servizi tecnologici destinati al pagamento. Poste Italiane, grazie alla presenza di un investimento corposo di circa 128 milioni di euro, è riuscito ancora una volta nel suo intento di espandersi dal punto di vista dei servizi di pagamento tecnologici, che ha acquistato da Fsi investimenti.

poste-italiane-espansioneOggi Poste Italiane è quindi presente, nel settore dei pagamenti a mezzo tecnologico, con Poste Pay, ma non solo: grazie ai servizi finanziari promossi da Poste italiane, è oggi possibile, in totale autonomia, indipendenza e concretezza, effettuare pagamenti online, bonifici, ma anche pagare bollettini ed effettuare versamenti, e molto altro ancora.

Questa opportunità è resa possibile dall’espansione sempre maggiore della società, che ad aprile del 2015 fece un altro importante passo in avanti dal punto di vista della sua politica espansiva: l’acquisto del 10% della quota di Anima Sgr, a quel tempo posseduta da Mps.

È inoltre previsto un nuovo accordo tra Poste Italiane e Fsia Investimenti, per la rilevazione del 30% della società, in maniera tale da ottenere una importante partnership tra Poste Italiane e Cdp.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi