Reddito famiglie secondo Istat: meno poveri se c’è un pensionato

Reddito famiglie secondo Istat: le famiglie con pensionati vivono meglio (e contano su in reddito maggiore) di chi non ha in casa un pensionato

Chi può contare sull’aiuto di una persona che percepisce una pensione è oggi considerato alla stregua di un privilegiato: è quanto emerge dalla recente indagine Istat, che ha studiato le condizioni di vita dei pensionati tra il 2014 ed il 2015 facendo emergere importanti spunti di riflessione. E tra questi, vi è anche quello secondo cui il reddito delle famiglie che contano sulla presenza di un pensionato in casa è sicuramente più elevato rispetto a quello di chi, invece, non vive con un pensionato.

Reddito famiglie secondo IstatInfatti, nel primo caso parliamo di circa 12,4 milioni di famiglie il cui reddito è per il 75% proveniente da quello del pensionato: il reddito medio annuale è, in questo caso, circa 28mila euro, mentre per il 26,5% di queste famiglie, il reddito del pensionato rappresenta l’unica fonte di sostentamento.

Ciò ha un significato importante e che va quindi sottolineato: infatti, secondo le indagini eseguite dall’Istituto Nazionale di Statistica, il rischio povertà è minore se in famiglia c’è un pensionato, il cui reddito può essere una fonte di difesa da situazioni di disagio economico.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *