Vuoi sapere come fare investimenti in Borsa?

Aumentano le persone che si lanciano nel mondo della Borsa, vuoi perché allettati dai guadagni promessi, vuoi perché in cerca di redditi alternativi e carichi di potenziali. Sia per l’una o l’altra ragione, la Borsa rappresenta una valida alternativa per chi è in cerca di profitti e di investimenti.

investire in borsaÈ abbastanza scontato riflettere su un dato: per entrare in Borsa e operare sui mercati si dovrebbe iniziare almeno con una base, è impensabile ipotizzare di partire con piccolissimi capitali, perché in base alle probabilità del rischio, che sappiamo esserci e che devono essere considerate, partire con una “gamba corta”, come principianti, significa andare incontro ad un rischio maggiore di perdita del proprio capitale. A meno che non siate pronti ad investire il tempo necessario in un’adeguata formazione e nell’allenamento in una piattaforma demo, con un account di prova che ci dà l’opportunità di confrontarci con la materia.

In ogni caso, quando si inizia a fare trading sul serio, la quantità di capitale adeguata per avviare l’attività di trading può essere attorno al migliaio di euro, se si opera con titoli derivati, all’incirca tra i 5 e i 10 mila euro, se si opera con azioni comuni.

Sono anche altri gli espedienti che possiamo utilizzare per operare in modo razionale in Borsa, o quanto meno per attutire i rischi. Se non ne avete mai sentito parlare, i “rumors” di Borsa sono le news più “hot”, commentate e approfondite dagli  esperti del settore dell’informazione finanziaria, con quotazioni in tempo reale su oro, petrolio, valute. Potete restare aggiornati su questo sito web: http://www.borsarumors.com/.

La Borsa è ormai divenuto un terreno facilmente percorribile e accessibile a tutti. Malgrado ciò, ci si chiede ed è opportuno chiedersi, soprattutto per gli investitori principianti: come investire nei mercati azionari? Quale metodo usare? Come fare gli investimenti? Sicuramente, non come se si scommettesse al gioco. E questa caratteristica la esprimono bene quei grafici che vedete, i cui movimenti non sono affatto casuali.

La Borsa non segue movimenti casuali, ma dettati da fattori che possono essere individuati e studiati in anticipo, così da poter prevenire le mosse e organizzarci dei piani d’azione. In rete vi sono dei materiali che ci aiutano a farci una cultura del trading online, ad iniziare dai termini tecnici per finire con nozioni vere e proprie su argomenti che faremmo bene a conoscere: analisi tecnica, fondamentale, media mobile, stop loss, take profit, mercato toro o mercato orso e via dicendo… I temi sono tanti e pian piano ci si dovrebbe prendere dimestichezza.

Inoltre per iniziare l’attività di trading, si può scegliere un Broker regolamentato e fare le nostre operazioni direttamente da casa, con un PC ed una connessione di tipo ADSL. Mediante SIM e conti correnti online è possibile investire in borsa con software molto semplici ed intuitivi. La cosa più importante è scegliere una piattaforma che ci consenta di apprendere il trading senza rischiare inizialmente, ovvero di fare il trading online senza soldi veri e con basse commissioni.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi