Novità Canone Rai, luglio mese di partenza

Tutte le novità Canone Rai nella Legge di Stabilità 2016

A partire dal mese di luglio 2016 tutti i contribuenti in possesso di un televisore e con un contratto residenziale di elettricità, dovranno sostenere il pagamento del canone Rai direttamente in bolletta della luce: è quanto è stato stabilito nella Legge di Stabilità 2016 che ha inoltre fissato il pagamento annuale del canone in dieci rate, per un totale di 100 euro complessivi che verranno di volta in volta decurtati al contribuente con la bolletta della luce.

Novità canone RaiLe novità relative al Canone Rai sono, quindi, le seguenti: da un lato, il pagamento dello stesso che non avverrà più tramite bollettino postale, ma verrà addebitato sulla bolletta per far sì che il contribuente evasore sia ‘costretto’ al pagamento della tassa. Dall’altro lato, la diminuzione stessa del canone il cui importo da pagare non sarà più di 113,50 euro ma di 100 euro, con addebito sulle bollette di energia.

Da un lato, quindi, chi è in possesso di un televisore e fino ad oggi ha eluso il pagamento del canone non potrà più farlo, con una conseguenza importante per la riduzione dell’evasione fiscale; dall’altro lato, la possibilità di pagare un po’ meno rispetto al classico importo annuale del canone per uso privato della tv.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi