Brescia, è boom di iscrizioni a medicina

Aumentano gli iscritti al test  

E’ boom di iscritti alla facoltà di medicina e chirurgia di Brescia: a settembre 1401 persone proveranno il test per ottenere uno dei soli 230 posti che sono disponibili. Il corso di laurea in medicina rimane uno di quelli più complessi da raggiungere, solamente una persona su sei avrà accesso alla possibilità di indossare il camice bianco.

Il 3 settembre, al Centro Fiera di Via Caprera, un duro test aspetta i 1401 aspiranti studenti di medicina, composto da 60 domande di fisica, chimica, biologia, matematica e cultura generale oltre che di logica. Il tempo per completare il test è 100 minuti. Di anno in anno aumentano sempre di più i ragazzi che cercano di sfidare il moloch del numero chiuso a medicina, anche a Brescia. 

Medicina come missione

Quest’anno c’è stato un incremento di un migliaio di posti a livello nazionale, noi stessi abbiamo avuto qualche borsa in più. C’è un programma triennale di progressivo aumento delle borse” spiega Arianna Coniglio, delegata del rettore alla didattica. La Coniglio si dichiara ‘soddisfatta’, “c’è stato un grande impegno a livello di orientamento per gli studenti delle scuole superiori, nonché per la sostenibilità dei corsi di studio e per il miglioramento dell’offerta formativa, orientata sempre di più a rispondere alle future necessità del territorio”.

Quella del medico “rimane una professione che incontra aspettative positive da parte dei giovani che vogliono fare un lavoro che dà molta soddisfazione. Mi pare che tra i giovani ci sia ancora l’idea della medicina come missione, e questo è molto positivo”. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *