I vantaggi dell’avere un lavoro da casa

Rapporto ISTAT su lavoro

C’era una volta il lavoro d’ufficio, che teneva incollati sulle scrivanie milioni di italiani per otto o più ore giornaliere.

Negli ultimi anni, grazie all’implementazione tecnologica, il lavoro da casa è diventato una vera e propria realtà. Molte aziende hanno scoperto l’efficacia delle varie forme di telelavoro, trasformando le case di alcuni cittadini in veri e propri luoghi di lavoro, in cui i turni sono al di fuori delle regole esterne e con la persona in questione ad autodisciplinarsi.

I vantaggi sono notevoli. Grazie ad un solo computer o altri device, una persona non solo può lavorare a casa per diverse ore, ma anche in altri luoghi, come bar, coworking o ovunque ci sia una postazione disponibile. Non ci sono vincoli di orari (a meno che precise esigenze li prevedono); si può lavorare al mattino presto, di sera ma anche a tarda notte se necessario.

Altro aspetto importante è il risparmio economico. Sia che abiti in una metropoli oppure in una piccola città, il lavoratore non è costretto a spostarsi per lavorare, avendo tutto ciò che gli occorre all’interno della propria abitazione. Abbonamento a mezzi pubblici o la benzina sono costi che incidono sul guadagno mensile.

Infine, a beneficiarne è la salute. Invece di subire continue pressione da parte del proprio datore di lavoro o dai colleghi, il lavoratore può anche prendersi brevi o lunghe pause, in cui può dedicarsi alla famiglia, al proprio hobby oppure all’esercizio fisico.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *