Inps, Boeri rassicura: “Tagliare i vitalizi si può”

Il presidente dell’Inps Tito Boeri si dice convinto che i vitalizi agli ex parlamentari possano essere tagliati senza alcun problema.

tito boeri sui vitalizi

I vitalizi ai parlamentari sono già stati eliminati, ma c’è anche la possibilità di tagliare quelli esistenti. A confermarlo è il presidente dell’Inps Tito Boeri, che in un recente intervento ha spiegato: “Se i vitalizi fossero messi sullo stesso piano delle pensioni, la sentenza della Consulta sul contributo di solidarietà aprirebbe spiragli per interventi perequativi su questi assegni”.

Secondo il numero uno dell’Inps, insomma, la recente sentenza attraverso cui la Corte Costituzionale ha dichiarato legittimo il prelievo di solidarietà sulle pensioni d’oro, apre di fatto alla possibilità di tagliare i vitalizi senza subire ritorsioni giudiziarie da parte dei beneficiari.

Boeri ha spiegato che i vitalizi sono circa 2.600 e che nel complesso costano allo Stato italiano circa 193 milioni di euro l’anno. Tagliarli, dunque, “non è qualcosa di simbolico visto che nel 2015 abbiamo dovuto stanziare 200 milioni di euro”.

A dargli manforte è Stefano Dambruoso, questore di Montecitorio, che nei giorni scorsi ha spiegato come alla Camera sia già stata depositata una proposta di legge che intende muoversi proprio in questa direzione. Il testo è quello di Matteo Richetti, Partito Democratico. “Alla Camera si sta riflettendo sulla proposta di estendere il metodo contributivo ai vitalizi degli ex parlamentari, perciò a chi ha già maturato il diritto pensionistico. Questo porterebbe a una drastica riduzione degli assegni erogati, senza ledere i diritti acquisiti ma cancellando quello che è a tutti gli effetti un privilegio”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi