Sciopero lavoratori supermercato, chiesto rinnovo contratto

Sciopero lavoratori supermercato: oggi, sabato 28 maggio 2016, avrà luogo uno sciopero generale da parte deli addetti dei supermercati, allo scopo di fare presente una nuova necessità che i contratti di lavoro in scadenza possano essere rinnovati. Ad astenersi dal lavoro con questo obiettivo – dopo lo sciopero che si era giù tenuto ad inizio maggio, esattamente venerdì 6 maggio – sarà appunto chi opera nella grande distribuzione, per ottenere il rinnovo del contratto.

Sciopero lavoratori supermercatoSecondo le ultime notizie in fatto di lavoro ed occupazione, nel nostro paese il tasso degli occupati è molto basso, il più basso in assoluto nell’Unione Europea: lo sciopero nazionale di oggi abbraccia tutta la grande distribuzione, con un orario di astensione dal lavoro di ben otto ore, per lo sblocco dei contratti di ben 300mila lavoratori, rappresentati dai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs: a scioperare saranno i lavoratori dei supermercati e dei centri di grande distribuzione che hanno aderito a Federdistribuzione.

Attualmente, è necessario, secondo i sindacati, riportare in vita una trattativa stabile e seria, in seguito alle decisioni che sono state inderogabili da parte di Federdistribuzione: per la ripresa del contratto, infatti, si è parlato di decurtazioni di salario (1.831 euro al 4 livello, contro 3000 mila euro precedentemente stabiliti),  destrutturazione di inquadramento contrattuale, norme stabilite anche sui futuri contratti.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi