Confesercenti su saldi: stime su spese medie

Le stime e le analisi di Confesercenti su saldi estivi 2016

Sabato 2 luglio 2016 è partita la nuova stagione dei saldi estivi: un momento tanto atteso dagli italiani e soprattutto dalle famiglie che sanno molto bene quanto sia importante spendere in maniera oculata gli stipendi tanto sudati, anche per quel che riguarda il periodo dei saldi.

Confesercenti su saldiSecondo recenti stime di Confesercenti su saldi, si parla di numeri positivi che tuttavia riflettono bene una situazione di tolleranza e stabilità: la spesa media varia dai 58 ai 100 euro, con una linea che non tradisce quella dello scorso anno, nonostante ottimi sconti che in questo periodo raggiungono anche il 50% sul prezzo iniziale.

Confesercenti ha analizzato le reazioni alle prime settimane di acquisti sui saldi, registrando un avvio positivo ma stabile. In percentuale, i capi più acquistati sono, come da previsioni, gli abiti e le calzature per il mare ed estivi in genere, mentre la tendenza per i bambini è quella di acquistare abbigliamento con taglia maggiore.

Il comportamento dei clienti è abbastanza prevedibile: secondo le interviste ad alcuni negozianti, è emerso che l’acquirente non guarda solo al prezzo (ed allo sconto), ma ha un occhio attento anche alla qualità del capo, perché gli acquisti sono molto più intelligenti e rivolti anche al futuro.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi