Ecobonus: possibile revisione con la prossima Legge di Bilancio?

Il governo, con la prossima Legge di Bilancio, potrebbe rivedere l’Econonus.

ecobonus

Dai dati resi noti di recente dal Rapporto Enea, grazie all’Ecobonus, ossia la detrazione fiscale legata ai lavori di riqualificazione energetica, sono stati fatti ben 3 milioni di interventi di riqualificazione energetica su edifici esistenti, con un un risparmio di 3.300 Gwh/anno ed un investimento totale di 32 miliardi di euro.

Pare che si stia valutando la possibilità di legare tale detrazione fiscale, in vigore fino al 31 dicembre 2017 e pari al 65% per interventi di riqualificazione energetica, in relazione al risparmio atteso. In merito alla documentazione tecnica necessaria per usufruire delle detrazioni derivanti da interventi di riqualificazione energetica, previsti dall’Ecobonus, è possibile effettuare eventuali modifiche entro il 31 ottobre.

In relazione a ciò, Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, attualmente in visita alla multinazionale tedesca Basf per presentare la Strategia italiana per l’Economia Circolare, ha dichiarato che con questa legge di Bilancio bisognerà rafforzare l’ecobonus. L’obiettivo è rivederne i parametri, specie a seguito della ripresa che ha investito l’intero comparto.

Il ministro Galletti ha aggiunto che non si deve lavorare solo sulle percentuali, ma soprattutto sui meccanismi necessari per consentire pure ai cittadini di usufruire di queste importanti agevolazioni.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *