Brescia, Balotelli non convocato per la Roma. Aria di crisi?

Voci dell’addio del bomber

Si susseguono le voci su un possibile addio di Mario Balotelli al Brescia, soprattutto alla luce degli ultimi eventi che lo hanno visto non convocato (e messo fuori squadra) da Fabio Grosso perché indisciplinato e svogliato. Dopo che Balotelli non è stato convocato per la partita di ieri, Brescia-Roma, le voci si fanno più consistenti.

Ma Grosso sminuisce queste voci, sostiene che l’attaccante bresciano non è pronto. “Non voglio minimizzare la situazione, ma a volte vengono fuori cose ingigantite inutilmente. I risultati arriveranno solo se sapremo portare avanti valori comuni. Io credo molto nel livello degli allenamenti e non mi piace se qualcuno condiziona anche i compagni” commenta Fabio Grosso rispetto alla mancata convocazione di Balotelli per la partita con la Roma. 

Grosso minimizza 

Settimana scorsa Balotelli era stato allontanato da Grosso dall’allenamento per aver mostrato impegno scarso. “Qualunque cosa succeda a lui viene subito ingigantito e questo non lo aiuta. A me piacerebbe poterlo aiutare, ma il lavoro spetta a lui che deve mettersi a disposizione dei compagni perché ne ha tutte le qualità.” commenta ancora l’allenatore.

Insomma, l’allenatore per ora non vuole affatto ingigantire le voci che corrono nella stampa, dove del resto è noto il carattere esplosivo di SuperMario che non è certo facile da gestire, nonostante abbia la stoffa del campione. Dopo essere stato appena preso dal Brescia, nessuno parla di trasferimento, ma è evidente che qualcosa non va per il meglio. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *