Brescia, lo stadio Rigamonti si rinnova: ecco come

Il nuovo stadio di Brescia

Il Brescia è al lavoro per ampliare lo stadio Rigamonti, lo storico stadio cittadino. Lo scopo del progetto è la riqualificazione e l’aumento della Curva Nord dello stadio del Brescia: in totale, grazie ai lavori, si potranno sedere 19mila spettatori nello stadio bresciano. 

Il bando è già stato pubblicato e probabilmente il piano è quello di completare lo stadio del Brescia entro pochi anni. 

Il nuovo Rigamonti avrà un tetto retrattile, 25mila posti per sedersi, un parcheggio per 1500 auto, un hotel, un centro congressi, un ristorante, due spazi espositivi. Insomma il Brescia pensa e sogna in grande per il nuovo stadio. L’investimento in totale sarà di massimo 150 milioni di euro e porterà 3mila posti di lavoro per l’apertura dei cantieri. 

Ottimismo per il progetto 

Il costruttore Alberto Silvioli (membro dell’Ance) sostiene che “Hanno garantito che raggiungeranno la sostenibilità economica con gli eventi dello stadio e gli annessi hotel e centri congressi; questo significa che non hanno bisogno di superfici edificabili aggiuntive, il che è positivo”. 

“È 18 mesi che lavoriamo a questo progetto, di cui ha dato garanzie anche l’ambasciatore australiano Greg French e che ha subito una forte evoluzione dopo gli incontri con il Comune e con le imprese bresciane. Siamo convinti che la comunità ci supporterà, anche perché noi vogliamo lavorare con imprese bresciane” sostiene la squadra dei costruttori. E forse ci saranno benefici anche per il quartiere, piste ciclabili e pedonali e terrazzi verdi. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *