Race for the cure, Brescia si prepara alla manifestazione 

Race for the Cure 2019 

Brescia si prepara alle 4 giornate di Race for the Cure, una manifestazione – la più grande del mondo – contro i tumori al seno. Per la ventesima edizione della manifestazione, diverse città italiane si tingeranno di rosa e ci saranno iniziative – come i musei gratis per tutti i partecipanti, 10mila medaglie di bronzo, e una mostra fotografica -. 

A Brescia Race for the Cure si tiene dal 27 al 29 settembre, il via inizia a Roma il 16 maggio al Quirinale. 

Per l’occasione verranno distribuite 10mila medaglie in ottone coniate dall’Istituto Poligrafico e della Zecca dello Stato e i musei nel weekend saranno accessibili gratuitamente. 

Sensibilizzare sul tumore al seno 

La corsa comincia da Roma e si espande anche nel resto d’Italia, Brescia inclusa. L’obbiettivo? Sensibilizzare più persone possibili sul problema del tumore al seno e sulla sua prevenzione. 

Come spiega Riccardo Masetti, direttore del Centro integrato di Senologia del Policlinico Gemelli Irccs di Roma e presidente della Susan G. Komen Italia, “Nel mondo oltre 2 milioni di donne si ammalano di tumore al seno ogni anno, solo in Italia circa cinquantamila. Ogni anno circa seicentomila al mondo perdono questa battaglia, dodicimila in Italia. È la malattia oncologica che si cura con più successo e in modo meno invasivo, ma c’è molto da fare affinchè il numero delle donne che non ce la fanno si azzeri il prima possibile”

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *