Bitflyer, la piattaforma di scambio criptovalute alla conquista dell’Europa

Dopo aver ricevuto l’approvazione regolamentare, BitFlyer si espanderà anche in Europa. Per chi non lo sapesse, parliamo di uno dei più grandi operatori di scambio di criptovalute del mondo. Questa operazione commerciale era necessaria per coprire i buchi esistenti in Europa nelle transazioni complesse, ossia quelle tra investitori professionali e istituzionali.

bitflyer

I mercati di criptovalute sono cresciuti molto negli ultimi anni e BitFlyer ritiene che bisogna rispondere prontamente a questa tendenza soprattutto adesso che le maggiori borse mondiali stanno cercando di legittimare un mercato dove gli investitori richiedono una protezione più serrata onde evitare i rischi di estrema volatilità dei prezzi, oltre agli onnipresenti hacker e alle varie interruzioni del servizio.

“Siamo una piattaforma di scambio che ha fatto della conformità il suo cavallo di battaglia” ha dichiarato l’amministratore delegato Yuzo Kano. “Questa approvazione della regolamentazione non fa altro che rinforzare il settore delle valute virtuali”.

Dopo il lancio della piattaforma avvenuto negli Stati Uniti nel novembre 2017, BitFlyer ha raccolto circa 36 milioni di dollari in finanziamenti di capitale a rischio. Fra i sostenitori vale la pena menzionare la Mitsubishi, la Mizuho e la Sumitomo Mitsui.

Per quanto riguarda l’Europa, BitFlyer ha intenzione di lavorare con il regolatore per discuterne il futuro. Ciò è quanto affermato da Andy Bryant, direttore operativo della divisione europea. “Diventeremo l’unica azienda” dice Andy Bryant “che avrà la licenza per offrire scambi transfrontalieri con il Giappone”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi