In calo il prezzo delle criptovalute: Bitcoin ai minimi da aprile

bitcoin

Continua ad indebolirsi Bitcoin; seguono a ruota anche il resto delle grandi valute digitali. Nella giornata odierna, all’apertura dei mercati asiatici, i bitcoin sono stati scambiati a partire da $ 6,455,91, raggiungendo il livello più basso da aprile ad oggi.

La moneta era già scesa del 10% lo scorso fine settimana forse a causa della violazione dello scambio di criptovalute sudcoreane Coinrail, nonostante il Bitcoin non c’entrasse nulla. Quindi, additare la colpa del calo ai danni causati da questo scambio sembra alquanto improbabile.

Mati Greenspan, analista di mercato della eToro, ha dichiarato: “La teoria secondo cui un attacco così piccolo ha causato una così grande reazione dei prezzi è decisamente esagerata. Secondo me, il calo dei bitcoin è stato causato da una correzione tecnica”. Solo nelle ultime 24 ore, i bitcoin hanno subito un calo del 4% circa; nel solo 2018, quello complessivo è stato oltre del 50%.

Per quanto riguarda le altre criptovalute, Ethereum, la seconda più grande per capitalizzazione di mercato, ha subito un calo di quasi il 7% nelle ultime 24 ore. La moneta virtuale si era piazzata a $ 496,47 il giorno prima. Secondo CoinMarketCap, Ripple, altra famosa criptovaluta, ha avuto un calo del 6% circa nelle ultime 24 ore; il giorno precedente, il prezzo di scambio era di 56 cent.

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *