Bicimia, arrivano nuove stazioni BiciMia (e le bici elettriche) 

Arrivano le bici elettriche

Non solo BiciMia, anche e-BICIMIA. Il nuovo servizio di Brescia Mobilità pensato per aiutare le persone a spostarsi più agilmente in città si allarga con nuove 20 bici elettriche che vanno ad allargare la famiglia. Oltre a questo verranno implementate altre sette postazioni per BiciMia. 

La bici elettrica è dotata di una batteria al litio da 36 volt e di un motore “brushless” da 250 watt, ha un’autonomia di carica in grado di raggiungere i 70 km. Un nuovo strumento che si aggiunge alla famiglia delle bici di Brescia che è un servizio estremamente amato dai bresciani. Le stazioni BiciMia con le bici elettriche possono essere facilmente riconosciute, sono di colore verde, e sono dotate di colonnine elettrificate.

La nuova bici elettrica sarà connotata da una particolarità in più: i primi 45 minuti d’uso sono gratuiti. Il servizio diventa più ricco ma il costo del servizio invece rimane sempre quello. 

I Bresciani su due ruote 

I bresciani vanno sempre più su due ruote, e sono sempre più virtuosi. A Brescia sono 24.600 gli abbonati al servizio di bike-sharing, le piste ciclabili sono estese per 150 km e ci sono 500 rastrelliere solamente in città. Insomma la bici è un mezzo di trasporto ancora molto amato dai bresciani. 

Per migliorare ancora la situazione però “è necessario però che la normativa faccia di più la sua parte per rafforzare la sensibilità per il muoversi su due ruote” comunica Enrico Chiarini, consigliere nazionale Fiab. La nuova legge sulla ciclabili del 2018 insomma permetterà di fare altri passi avanti. 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *