Brescia, proprietario sospende affitto per salvare lavoratori 

La foto fa il giro del web 

A Brescia, in un negozio in corso Zanardelli, il proprietario dell’immobile ha deciso di sospendere il pagamento dell’affitto da parte del locatario per permettergli di salvare gli stipendi dei dipendenti, evitando di licenziarli. Un gesto che ha commosso l’Italia ed ha fatto il giro del web. 

I dipendenti del negozio hanno infatti deciso di appendere sulla vetrina del negozio stesso un cartello con scritto ‘Ringraziamo i proprietari di questo immobile per aver sospeso l’affitto permettendo alla nostra azienda di pagarci lo stipendio e mantenerci il posto di lavoro’ e le loro firme. La foto ha fatto il giro dei social, commuovendo molti in Italia. 

Tanti commenti positivi 

‘La Brescia che mi piace. Corso Zanardelli oggi’ ha scritto Giogio De Martin, esponente PD Bresciano pubblicando la foto sui social. “La foto me l’ha spedita ieri un amico che era fuori per lavoro. Ho pubblicato l’immagine sulla mia pagina facebook, ricevendo migliaia di condivisioni. È un gesto di solidarietà, che in questi giorni difficili, ci fa sentire tutti un po’ più uniti”. Tantissimi i commenti positivi sul web, da parte di lettori che apprezzano il buon cuore dell’affittuario. 

Come ogni bella notizia, però, anche questa fa riflettere: si tratta infatti del gesto, intelligente e generoso, di un privato cittadino. Per ogni gesto simile, c’è sicuramente anche qualcuno che fa diversamente: e in questi casi, è possibile che il destino di piccole attività commerciali e di chi ci lavora sia completamente lasciato ai privati, nella dimenticanza dello Stato per il quale si pagano (abbondanti) tasse? 

300x250

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *