Cassa Integrazione in calo: dati più bassi dal 2008

Cassa Integrazione in calo: ottimi i dati del 2016, in cui si registra una netta diminuzione rispetto allo scorso anno.

È quanto si evince dai recenti dati Inps sul ricorso delle aziende alla cassa integrazione: secondo le recenti statistiche, infatti, bel 2016 sono diminuite le imprese che hanno fatto ricorso a questa modalità di tutela del lavoratore, segno di una possibile ripresa economica dell’ultimo periodo. In particolare, infatti, si parla di circa 581 milioni di ore di cassa integrazione richieste dalle aziende in difficoltà per tutto il 2016, con una netta diminuzione che si attesta intorno al 14,8% rispetto allo scorso anno.

Cassa Integrazione in caloI dati che provengono direttamente dall’Osservatorio sulla Cassa Integrazione dell’Inps, infatti, comunicano che nel mese di dicembre sono state richieste dalle aziende circa 37,7 milioni di ore di cassa integrazione, con un -11% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Questi dati non erano così bassi da almeno otto anni: infatti, era il 2008 l’ultimo momento in cui si è registrata una cassa integrazione così bassa. La situazione potrebbe essere favorevole, quindi, anche ai sensi di una possibile ripresa: infatti, il calo della cassa integrazione e soprattutto del ricorso delle aziende ad essa possono essere identificati come un momento di risalita che fa ripensare ai momenti pre-crisi, anche se bisogna ancora lavorare parecchio per riportare l’Italia ad una dignità occupazionale ed economica.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi