Fmi, per l’Italia crescita sopra le attese: +1.3%

Il Fondo Monetario Internazionale rivede al rialzo le stime di crescita per l’Italia: nel 2017, Pil a +1.3%.

Pil in aumento e crescita

Il Fondo Monetario Internazionale, relativamente alla situazione italiana, parla di una crescita che è andata oltre ogni aspettativa. Il Pil nostrano crescerà infatti dell’1.3% quest’anno, ovvero di mezzo punto percentuale in più rispetto alle previsioni di aprile.

Nel 2018 l’economia segnerà una crescita dell’1.0%, ovvero 0.2 punti percentuali in più rispetto alle stime precedenti. “Le previsioni per il 2017 sono state riviste al rialzo non solo per l’Italia, ma per diversi paesi dell’area euro tra cui Francia, Germania e Spagna, per le quali la crescita nel primo trimestre dell’anno è stata al di sopra delle attese”.

Soddisfatto di questa dinamica il premier Paolo Gentiloni, che a commento dei dati del Fondo ha dichiarato: “Un Paese che migliora le previsioni può avere una legge di Bilancio e un abbassamento del debito più significativi e importanti. Siamo dentro una fase positiva, ma dobbiamo prendere atto di un’altra cosa interessante: per altri Paesi stiamo parlando di uno scalino che si sale, mentre nel caso italiano parliamo di più di qualche semplice scalino”.

Di tutt’altra pasta gli Stati Uniti, ai quali il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato le stime di crescita. La strada per far proseguire lo sviluppo laddove ha iniziato ad esserci, e per farlo attecchire laddove non c’è ancora, è comunque sempre quella: “Evitare politiche che alimentano il protezionismo e ostacolano le riforme”.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi