Quotazione oro: analisti prevedono un rally oltre i 1.300$

Secondo gli analisti, di qui ai prossimi mesi il prezzo dell’oro aumenterà ancora fino a sfondare i 1.300 dollari l’oncia.

oro

La quotazione dell’oro è di nuovo in salita. La corsa al bene di rifugio per eccellenza va avanti inesorabile e anzi, si rafforza a seguito delle tensioni diplomatiche che hanno investito l’area del Golfo Persico. L’isolamento del Qatar da parte di Arabia Saudita, Egitto, Bahrain, Yemen, Emirati Arabi Uniti e Maldive ha generato infatti alcune turbolenze che, come c’era da aspettarsi, si sono tradotte in un rialzo del prezzo dell’oro che è arrivato a toccare i 1.266 dollari l’oncia.

Secondo gli analisti finanziari, la quotazione del metallo potrebbe oltrepassare di qui a breve la fatidica soglia dei 1.300 dollari l’oncia. Molto dipenderà dalla piega che prenderanno gli eventi, anche se c’è un altro importante appuntamento che potrebbe far oscillare il prezzo del bene: le elezioni politiche che investiranno l’Europa di qui ai prossimi mesi (con la Germania e poi anche l’Italia al voto).

Insomma, per quanto riguarda la quotazione dell’oro, considerando anche quel che ci si aspetta per il lungo periodo, gli analisti di Rbc Capital Markets tendono ad avere un atteggiamento piuttosto ottimistico: ci sono buone possibilità affinché il metallo prezioso sfondi il traguardo dei 1.300 dollari l’oncia.

Di qui alle prossime settimane, quindi, potremmo assistere ad una continuità del rally dell’oro (rally che si trascina ormai da diverso tempo, tanto è vero che da inizio anno ad oggi le quotazioni del metallo sono cresciute dell’11.6%!).

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi