Avvisi Equitalia bloccati per l’estate

Avvisi Equitalia bloccati per l’estate: è quanto annunciato dal viceministro dell’Economia Luigi Casero, dopo la decisione del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, il quale ha deciso, esattamente con la linea di governo, di bloccare gli avvisi esattoriali estivi, a partire dal mese di agosto. In relazione alla decisione presa, ad agosto 2016 partirà una moratoria che bloccherà gli obblighi dei contribuenti, eviterà pignoramenti di beni immobili e fermi auto.

Avvisi EquitaliaQuesta decisione è stata presa anche per evitare che, nel 2016, si possano verificare gli spiacevoli eventi dello scorso anno quando, proprio a fine estate, tantissimi cittadini italiani arrabbiati ed infuriati, si videro notificare cartelle ed avvisi esattoriali e si gettarono in massa negli uffici Equitalia bloccando gli sportelli. Una situazione sicuramente non accettabile, secondo il governo, che ha così comunicato l’esecuzione di una nuova linea, che sarà quella di concedere al contribuente un mese in più: “Se ad esempio l’avviso viene consegnato il 5 agosto, mentre si è in ferie, si avranno 4 settimane in più per rispondere: i termini scatteranno cioè il 5 settembre”.

Quello che accadrà ad agosto 2016 è un po’ il ripetersi di una situazione che si era già verificata nel periodo natalizio, durante le feste di Natale, quando i contribuenti hanno potuto trascorrere le vacanze con tranquillità e senza il timore di ritrovarsi, a fine vacanza, una sorpresa poco gradita nella cassetta della posta.

300x250

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi